Lingua e letteratura / In vetrina

  • Novità

    Centro e periferia nella letteratura latina di Roma imperiale

    A cura di Maria Luisa Delvigo

    Nell’immaginario comune Roma è caput mundi, un centro capace di irradiare fino alle più remote periferie modelli di organizzazione politica, sociale ed economica, ma anche pratiche culturali.... >

  • Novità

    L’immaginazione poetica e l’induismo

    Antonella Riem Natale

    Un volume innovativo e originale sui collegamenti fra l’immaginazione poetica del Romanticismo inglese e la visione advaita (a-duale) dell’induismo. Diversamente dal dualismo oppositivo tipico... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • Novità

    Il tempo delle erbacce

    Stefano Montello

    «Ogni erbaccia si eleva nella sua integrità / col suo modo altro di essere, non chiede pietà / col suo modo altro di essere noi / dimenticati di noi». Piante che nascono nel posto sbagliato o erbe vagabonde? Comunque le si voglia definire le erbacce fanno parte... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • Novità

    Lingue e culture

    A cura di Federico Vicario

    L’esperienza e la conoscenza partono dalle cose a noi più vicine, sia dal punto di vista emozionale sia materiale, per arrivare progressivamente a quelle più lontane. Ciò si riflette, senza dubbio... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • Novità

    Scritti scelti di linguistica saurana

    Norman Denison
    A cura di Francesco Costantini

    Il linguista britannico Norman Denison (1925-2012) dedicò oltre trent’anni di ricerca a Sauris/Zahre, isola linguistica tedesca e comunità trilingue nelle Alpi Carniche. Indagò in modo approfondito le caratteristiche sociolinguistiche della località... >

  • Novità

    Officium tenebrarum

    Angelo Floramo

    È la notte del Venerdì Santo del 1420. Lodovico di Teck, ultimo Patriarca in temporalibus, prepara la messa che officerà il giorno dopo davanti ai suoi fedeli, l’ultima del Patriarcato di Aquileia.... >

  • Novità

    La storie di Lolo il...

    Dvora Omer

    Un classico della letteratura israeliana per ragazzi. Un bambino, Gadi, trova un cucciolo, Lolo, ed è subito affetto reciproco. Ma il cucciolo cresce, e non è propriamente una bestiola domestica. Gadi tenta in ogni modo di tenere l’animale con sé, ma in famiglia... >

  • Novità

    Storia di Rosa

    Paola Cosolo Marangon

    «D’un tratto avvertivo la voglia di uscire, di vedere come stavano le rane, i lombrichi che avevano fatto il nido sotto l’albero cavo. Avrei voluto alzare gli occhi al cielo e cercare,... >

    Disponibile
    anche in
    PDF