Lingue antiche e moderne. Strumenti

La collana Lingue antiche e moderne/Strumenti intende essere un luogo di riflessione e dialogo privilegiato tra filologi classici e filologi moderni, nello spirito di collaborazione e partnership tra realtà culturali diverse che caratterizza l'Associazione Laureati/e in Lingue dell'Università degli Studi di Udine, un ateneo che fin dalle origini ha particolarmente valorizzato la presenza dell'insegnamento della Lingua e Letteratura Latina. Questa iniziativa scientifica si segnala come una novità di spiccato orientamento interdisciplinare, in opposizione ad una certa mentalità accademica che tende a favorire la chiusura specialistica e la separazione fra le varie discipline.

Direttore: Renato Oniga (Università degli Studi di Udine). Comitato scientifico: Andrea Balbo (Università di Torino), Dagmar Bartoňková (Masaryk University Brno), Bernard Bortolussi (Université de Paris Nanterre), Maria Bortoluzzi (Università degli Studi di Udine), Maria Luisa Delvigo (Università degli Studi di Udine), Claudia Di Sciacca (Università degli Studi di Udine), Marco Fernandelli (Università di Trieste), Jaume Mateu Fontanals (Universitat Autònoma de Barcelona), Fabiana Fusco (Università degli Studi di Udine), Chiara Gianollo (Università degli Studi di Bologna), Adam Ledgeway (University of Cambridge), Thomas Lindner (Universität Salzburg), Renata Londero (Università degli Studi di Udine), Dominique Longrée (Université de Liège), Franc Marušič (University of Nova Gorica), Anna Orlandini (Université de Toulouse 2), Anna Maria Perissutti (Università degli Studi di Udine), Paolo Poccetti (Università di Roma Tor Vergata), Milena Romero Allué (Università degli Studi di Udine), Giampaolo Salvi (Eötvös Loránd University Budapest), William M. Short (University of Exeter).