Fonti e testi

La collana è nata nell’ambito della ricerca rivolta ai beni culturali e affronta in modo particolare argomenti di storia dell’arte.
Direttori: Donata Levi e Daniele Morandi Bonacossi (Università di Udine).
Comitato scientifico: Linda Borean (Università di Udine), Alessandro Del Puppo (Università di Udine), Flavio Fergonzi (Scuola Normale Superiore di Pisa), Simonetta Minguzzi (Università di Udine), Antonello Negri (Università Statale di Milano), Simona Rinaldi (Università della Tuscia, Viterbo), Luigi Sperti (Università Ca’ Foscari, Venezia).

  • Novità

    Crocifissi lignei dei Servi di Maria

    Francesca Meneghetti

    L’antico Ordine dei Servi di Maria custodisce una storia mai scritta, quella del culto di una serie di crocifissi lignei protagonisti di eventi ritenuti miracolosi, opere d’arte preservate... >

  • Novità

    La conservazione dei monumenti a Trieste, in Istria e in Dalmazia (1850-1950)

    A cura di Luca Caburlotto, Rossella Fabiani e Giuseppina Perusini

    Negli ultimi anni sono stati pubblicati numerosi studi sulla conservazione e il restauro del patrimonio artistico in Friuli Venezia Giulia. In tali ricerche una particolare attenzione è rivolta agli aspetti... >

  • Rodolfo Pallucchini: storie, archivi, prospettive critiche

    A cura di Claudio Lorenzini

    La figura di Rodolfo Pallucchini (1908-1989), storico dell’arte, critico, direttore della Biennale di Venezia e di musei, organizzatore di mostre e animatore editoriale, viene ricostruita in questa... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • La Galleria Manfrin a Venezia

    Linda Borean

    Girolamo Manfrin, arricchitosi con il monopolio della manifattura del tabacco e divenuto membro onorario dell’Accademia di Belle arti, riunì nel suo palazzo a Cannaregio l’ultima grande collezione... >

  • Scultura lignea tedesca in Carnia, Canal del Ferro e Val canale dal Tardogotico all'Ottocento

    A cura di Giuseppina Perusini

    La scultura lignea è uno dei patrimoni storico-artistici più rilevanti del Friuli, sia in termini quantitativi che qualitativi. La lunga e prestigiosa tradizione di studi su questi manufatti si è però... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • Dall'epistolario di Emmanuele Antonio Cicogna

    Isabella Collavizza

    Nel giudizio dei contemporanei, Emmanuele Antonio Cicogna (1798-1868) si distingueva fra i maggiori conoscitori della tradizione letteraria bibliografica e storico-artistica della Repubblica veneziana... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • Federico Zuccari nella Serenissima

    Martina Lorenzoni

    Il volume è incentrato sulla ricostruzione di un nucleo di opere grafiche eseguite dal pittore Federico Zuccari durante i tre soggiorni da lui compiuti a Venezia e nei territori della terraferma veneta... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • L'aramaico antico

    Frederick Mario Fales e Giulia Francesca Grassi

    Il volume rappresenta il primo manuale completo, a uso didattico e scientifico, dei testi in caratteri alfabetici aramaici dei secoli X-VIII a.C., provenienti dalla Mesopotamia, dalla Siria e da regioni adiacenti: documenti di estremo valore storico-culturale... >

  • La testa di san Giovanni Battista in disco

    Francesca Frucco

    Il volume affronta per la prima volta lo studio della diffusione in Friuli di un particolare motivo iconografico costituito dalla rappresentazione della testa di San Giovanni Battista sul piatto, noto anche come Johannesschüssel ... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • Vicende di tutela in Friuli tra Ottocento e Novecento

    Marco Mozzo e Martina Visentin

    Nei decenni che fanno seguito all’Unità d’Italia i monumenti, gli oggetti d’arte e, poi, il paesaggio svolgono un ruolo centrale nella creazione dell’identità nazionale. In maniera... >

    Disponibile
    anche in
    PDF
  • La conservazione dei monumenti e delle opere d'arte in Friuli nell'Ottocento

    A cura di Giuseppina Perusini e Rossella Fabiani

    Questo volume riunisce e integra le ricerche sulla storia della tutela dei monumenti e degli oggetti d’arte friulani nel corso del XIX secolo. >

    Disponibile
    anche in
    PDF Open access
  • Per la fama di Tiziano nella cultura artistica dell’Italia spagnola

    Marsel Grosso

    Questa ricerca affronta il problema sin qui del tutto trascurato della fama di Tiziano nella cultura artistica cinquecentesca di area meridionale, mettendo in luce nuovi episodi che riguardano i rapporti... >

  • Lettere a Mauro Boni 1791-1809

    Luigi Lanzi
    A cura di Paolo Pastres

    Tra il 1791 ed il 1809 l’abate Luigi Lanzi tenne un epistolario con il confratello, amico e collaboratore Mauro Boni. Nel carteggio dava conto, tra l’altro, degli studi da lui effettuati in... >

  • Alchimia e iconologia

    Mino Gabriele

    La comprensione della tradizione alchemica occidentale dipende inevitabilmente da quella del suo linguaggio simbolico, dalla decrittazione del suo mirabile vocabolario per immagini. L'intento del volume... >

  • Da Vasari a Cavalcaselle

    Caterina Furlan
    A cura di Chiara Callegari e Paolo Pastres

    Nel corso del Cinquecento, in concomitanza con la piena fioritura della ‘civiltà’ del Rinascimento, anche in Friuli, regione periferica ma non marginale, comincia a svilupparsi una riflessione... >

  • Il 'nobile rigeneratore'

    Claudia Terribile

    Questo volume ricostruisce l'attività di Valentinis in Friuli sulla scorta dei documenti conservati a Roma, presso l'Archivio Centrale dello Stato, che rendono conto dei suoi importanti restauri e del... >

  • Il restauro dei dipinti nel secondo Ottocento

    A cura di Giuseppina Perusini

    Il conte Giuseppe Uberto Valentinis (1819-1901), pittore e studioso di storia dell’arte regionale, fu il più importante restauratore friulano della seconda metà dell’Ottocento. Per la sua... >

  • Figure di collezionisti a Venezia tra Cinque e Seicento

    A cura di Linda Borean e Stefania Mason

    Il volume è articolato in profili di singoli personaggi, della più diversa estrazione sociale, che in Venezia hanno trovato il modo di esprimere la propria passione di raccoglitori e di committenti di... >

  • Sul restauro degli antichi dipinti ad olio

    Christian Köster
    A cura di Giuseppina Perusini

    Il trattato di Köster viene sempre citato come il primo manuale di restauro pubblicato in Europa (nel 1827), ma è difficile trovare ulteriori informazioni riguardo a questo testo che, in Italia, risulta... >

  • Fabio di Maniago e la storiografia artistica in Italia e in Europa tra Sette e Ottocento

    A cura di Caterina Furlan e Maurizio Grattoni D'Arcano

    La pubblicazione intendere mettere meglio a fuoco la figura e l’opera di un personaggio che non soltanto è stato antesignano della tutela del nostro patrimonio artistico ma che con la sua opera... >