A cura di Raffaella Bombi, Francesco Costantini e Francesco Zuin

Comunità migratorie, lingue, identità

‘Valori identitari e imprenditorialità’: un progetto per i corregionali nel mondo

Il volume propone una serie di riflessioni e testimonianze di esperti nell’ambito della sociolinguistica migratoria e della linguistica delle minoranze e di studiosi che hanno preso parte al progetto scientifico e formativo ‘Valori identitari e imprenditorialità’, attivato dall’Università di Udine e giunto alla tredicesima edizione. I contributi prendono in esame da diverse angolazioni e con differenti prospettive teoriche la condizione linguistica di varie comunità migratorie e minoritarie, friulane e non friulane, analizzandone il grado di familiarità con la lingua e la cultura d’origine ed esplorandone i profili sociolinguistici.

  • Raffaella Bombi

    Raffaella Bombi è professoressa ordinaria di Glottologia e linguistica all’Ateneo di Udine. È stata presidente della Società Italiana di Glottologia per il triennio 2017-2019, delegata del Rettore per l’Efficacia e la semplificazione della comunicazione istituzionale dell’Ateneo di Udine, coordinatrice del Dottorato di Ricerca Interateneo (Università di Udine e di Trieste) in Studi linguistici e letterari. È codirettrice della rivista di classe A «Incontri Linguistici» (Università di Udine e di Trieste). Tra le linee di ricerca seguite si segnalano l’interferenza linguistica, cui ha dedicato diversi studi metodologici e applicativi, il plurilinguismo, la variabilità delle lingue con particolare riguardo per le lingue speciali e gli aspetti del metalinguaggio dell’interlinguistica e la comunicazione istituzionale. Ha al suo attivo svariati saggi ed è autrice di alcune monografie tra cui La linguistica del contatto. Tipologie di anglicismi nell’italiano contemporaneo e riflessi metalinguistici (2009), Anglicismi e comunicazione istituzionale (2019).

  • Francesco Costantini

    Francesco Costantini è professore associato di Glottologia e linguistica all’Università di Udine. Si occupa di problemi di linguistica descrittiva, di linguistica del contatto, di varietà minoritarie, di storia delle idee sul
    linguaggio. Tra i suoi lavori si annoverano due monografie, Interface Perspectives on Clausal Complementation (2009) e Aspetti di linguistica saurana (2019) e diversi articoli apparsi su riviste e miscellanee italiane e internazionali su questioni di linguistica romanza (in particolare nell’ambito della sintassi), su temi di linguistica delle varietà germaniche parlate nelle isole linguistiche dell’arco alpino e su vari aspetti di linguistica del contatto e di storia della linguistica.

  • Francesco Zuin

    Francesco Zuin è ricercatore di Glottologia e linguistica all’Università di Udine. I suoi interessi spaziano dalla glottologia e dalle lingue dell’Italia antica allo studio delle dinamiche linguistiche presenti nei territori plurilingui, con un’attenzione particolare per le minoranze germanofone delle Alpi orientali e per il friulano. Ha al suo attivo svariati articoli e interventi scientifici, tra cui la monografia Umbro fakust, osco fefacust, presannita fefiked. La morfologia del perfettivo nelle varietà sabelliche e nelle lingue frammentarie dell’Italia antica (2020).

titolo: Comunità migratorie, lingue, identità
sottotitolo: ‘Valori identitari e imprenditorialità’: un progetto per i corregionali nel mondo
curatori: Raffaella Bombi, Francesco Costantini e Francesco Zuin
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2022
formato: cm 17x24
pagine: 212
immagini: b/n
prezzo versione cartacea: 26,00 € sconto 5%
ISBN: 978-88-3283-325-6
ISSN: 2704-9116

Dello stesso autore