A cura di Simone Furlani

Di seta, porcellana e carta

Un itinerario nel Civico museo d’arte orientale di Trieste

Il Civico Museo d’Arte Orientale di Trieste è una testimonianza della tradizionale apertura della città all’Oriente e della sua storica vocazione interculturale. In occasione del ventennale dall’inaugurazione della nuova sede, il volume delinea un itinerario all’interno del museo che attraversa tutte le collezioni e riflette sulla ricchezza delle differenze culturali rappresentate. Testimonianze d’arte del Gandhāra di provenienza indiana e himālayana, sete e porcellane cinesi, stampe e spade giapponesi offrono al visitatore esempi straordinari di mondi estetici lontani nel tempo e nello spazio che, proprio per questo, costituiscono un’occasione unica di esplorazione, di studio, di conoscenza, di confronto.

  • Simone Furlani

    Simone Furlani è docente di Filosofia teoretica presso l’Università di Udine. Tra le sue ultime pubblicazioni, La differenza tedesca. Considerazioni sulla filosofia trascendentale (Udine 2019) e, a sua cura, Immagini differenti.
    Il problema dell’immagine nelle altre culture
    (Milano-Udine 2018).

titolo: Di seta, porcellana e carta
sottotitolo: Un itinerario nel Civico museo d’arte orientale di Trieste
curatore: Simone Furlani
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2021
collana: Tracce. Itinerari di ricerca/Area umanistica e della formazione
formato: cm 14x21
pagine: 112
immagini: col.
prezzo versione cartacea: 18,00 € sconto 5%
ISBN: 978-88-3283-239-6

Recensioni

Dello stesso autore