Barbara Vuano

Nascere nella cenere

Le testimonianze delle ultime ostetriche condotte in Carnia

Pratiche, gesti, credenze radicate nei secoli e conoscenze mediche relativamente recenti, saperi femminili e orizzonti simbolici emergono da questa ricerca sul parto domiciliare in due valli carniche del Friuli Venezia Giulia. Le parole di ostetriche condotte e di protagoniste del nascere in casa illustrano un mondo – quello del secondo dopoguerra, prima del definitivo affermarsi dell’ospedalizzazione della nascita – in cui il partorire si inserisce in un ancestrale panorama di tradizioni, terapeutiche e relazionali, di stretta pertinenza delle donne. Le figure delle levatrici si stagliano accanto a quelle delle puerpere da loro assistite, in un’alleanza che va ben oltre il ‘mestiere’ e che contraddistingue l’esperienza tutta femminile del dare la vita.

  • Barbara Vuano

    Barbara Vuano si è laureata in Lettere all’Università di Udine con la tesi in Antropologia culturale Nascere in casa. Il ciclo gravidanza-parto-puerperio in Carnia tra assistenza domiciliare e ospedalizzazione. Ha pubblicato racconti e biografie in libri collettanei e la raccolta poetica Il tempo ti guarda scorrere (2017).

Scegli in Versione cartacea Open access
titolo: Nascere nella cenere
sottotitolo: Le testimonianze delle ultime ostetriche condotte in Carnia
autore: Barbara Vuano
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2022
collana: La stanza delle voci
formato: cm 12,5x19,5
pagine: 176
immagini: b/n
prezzo versione cartacea: 15,00 € sconto 5%
ISBN: 978-88-3283-270-9
ISBN: 978-88-3283-321-8 (versione digitale/pdf)

Eventi