A cura di Federico Costantini

Cornelio Fabro e il problema della libertà

Questioni teoretiche, problemi etici, conseguenze politiche
Nell’epoca moderna e contemporanea il concetto di libertà – da sempre questione nodale del pensiero umano – è diventato centrale e ‘decisivo’ sotto tutti i profili: teoretico, morale, politico, giuridico... Cornelio Fabro, uno dei maggiori filosofi del Novecento, l’ha considerato determinante al pari della questione dell’essere: essere e libertà, infatti, sono stati i due grandi temi della sua vasta opera. In questo volume, che può essere legittimamente considerato un libro a più mani, si soffermano sul grande e complesso problema diversi autori, taluni dei quali hanno avuto la possibilità di conoscere personalmente il filosofo e di confrontarsi con il suo pensiero.
titolo: Cornelio Fabro e il problema della libertà
sottotitolo: Questioni teoretiche, problemi etici, conseguenze politiche
curatore: Federico Costantini
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2007
collana: Etica politica diritto Il Friuli e la filosofia della prassi
formato: cm 17x24
pagine: 144
prezzo versione cartacea: 22,50 € sconto 5%
ISBN: 978-88-8420-456-1

Dello stesso autore