A cura di Francesco Marangon e Tiziano Tempesta

La valutazione dei beni ambientali come supporto alle decisioni pubbliche

Una riflessione alla luce della normativa comunitaria e nazionale

È cognizione ormai ampiamente accettata, a livello sociale e giuridico, che l’ambiente naturale, nelle sue diverse componenti, svolge una funzione insostituibile nel garantire il benessere della popolazione e livelli adeguati di qualità delle vita. D’altro canto, specie nelle nazioni più sviluppate, l’operato dell’uomo tende ad alterare considerevolmente il tipo e la quantità di benefici che le risorse ambientali sono in grado di produrre. Al fine di perseguire forme di sviluppo sostenibile, o comunque caratterizzate da un basso impatto ambientale, si rende però necessario l’utilizzo di adeguati strumenti di valutazione. Il volume si pone l’obiettivo di avviare una riflessione sull’idoneità delle tecniche di valutazione dei beni ambientali (Contingent Valuation, Travel Cost, Hedonic Pricing, ecc.) a fornire risposte precise ai diversi problemi estimativi e gestionali che derivano dalla normativa ambientale ed agro-industriale in vigore in Italia.

titolo: La valutazione dei beni ambientali come supporto alle decisioni pubbliche
sottotitolo: Una riflessione alla luce della normativa comunitaria e nazionale
curatori: Francesco Marangon e Tiziano Tempesta
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2001
collana: Ambiente e territorio
formato: cm 15,5x23
pagine: 274
prezzo versione cartacea: 15,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-058-7

Dello stesso autore