A cura di Luigi Gaudino, Andrea Lucatello e Laura Morandini

Multiverso, 16/2021
VUOTO

«Se l’ignoranza fosse un vuoto sarebbe facile riempirlo di cose, di cultura, di civiltà. Ma l’ignoranza, caro mio, è un pieno. È un muro, e i muri si possono solo abbattere, oppure scavalcare».

 

A partire da questa frase di Antonio Tabucchi raccolta da Andrea Bajani, Multiverso si interroga sul ruolo che il vuoto, in primis il vuoto di conoscenza, ha nella società contemporanea. Infatti, a fronte di una sempre maggiore disponibilità di informazioni, crescono teorie e tesi di ogni tipo che finiscono spesso per diffondere falsità e pregiudizi mettendo in crisi il prestigio e l’autorevolezza del pensiero scientifico. E poi, le altre mille le sfaccettature del vuoto: lo cerchiamo o lo rifuggiamo? Il vuoto interiore e quello esteriore coincidono? L’esperienza del vuoto cosa ci porta, angoscia? o senso di libertà? E quando il vuoto è istituzionale, normativo, di democrazia, di rappresentanza, di istruzione? I tempi che stiamo vivendo, con i loro scenari in continuo cambiamento, richiedono un impegno che si apra a una prospettiva più ampia di quella individuale. Ma è solo a partire da noi stessi che saremo in grado di rispondere al vuoto etico che ci assedia, un vuoto di senso, di umanità, di responsabilità, di storia, di passato e di futuro.

titolo: Multiverso, 16/2021 VUOTO
curatori: Luigi Gaudino, Andrea Lucatello e Laura Morandini
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2021
formato: cm 17x23,5
pagine: 176
immagini: b/n e col.
prezzo versione cartacea: 18,00 € sconto 5%
ISBN: 978-88-3283-230-3
ISSN: 1826-6010

Dello stesso autore