Siro Cisilino

A cura di Cristina Scuderi

Epistolario

1941-1985

Consapevole di vivere nel pieno autunno della polifonia sacra, il musicologo Siro Cisilino (1903-1987) fece della sua esistenza una grande, unica opera di recupero del passato: raccolse con passione e trascrisse molti volumi di musica antica, creando un consistente lascito per interpreti e musicologi che oggi si accingono a studiare alcuni dei più importanti autori del cinque-seicento sacro e profano. Il volume raccoglie parte delle lettere che Cisilino ha inviato in più di un quarantennio ad amici, studiosi, superiori ecclesiastici, direttori di biblioteche e persone legate a vario titolo agli enti con cui era in contatto. Le missive rivelano un affascinante percorso tra biblioteche, stampe e manoscritti, sempre teso alla ricostruzione di un passato musicale percepito come assolutamente vivo e indispensabile per l'attualità.

  • Cristina Scuderi

    Cristina Scuderi, dottore di ricerca, giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne e diplomata in Organo, in Clavicembalo e in Musica Elettronica, ha pubblicato monografie, saggi e trascrizioni musicali per case editrici italiane e straniere. Borsista del Ministero Affari Esteri per l’Istituto di Musicologia dell’Università di Fribourg (Svizzera) è ora post-doc researcher presso la State University of Music di Stuttgart (Germania).

titolo: Epistolario
sottotitolo: 1941-1985
autore: Siro Cisilino
curatore: Cristina Scuderi
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2012
formato: cm 17x24
pagine: 224
immagini: b/n
prezzo versione cartacea: 19,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-752-4