A cura di Danilo Castellano e Giancarlo Giurovich

Modernità della classicità. La filosofia etico-politica in Marino Gentile

Atti del Convegno di studi, Udine, 20-22 novembre 1995

L'opera del filosofo triestino Marino Gentile, fondatore della scuola padovana, viene analizzata da numerosi studiosi italiani che ne mettono in luce vari aspetti, dalla metafisica classica alla successiva elaborazione del pensiero platonico all’interno della propria particolare concezione etico-politica. Emergono inoltre interessanti rapporti tra il giovane filosofo e l'Assistente generale ecclesiastico della FUCI - all'epoca Giovanni Battista Montini - attraverso la pubblicazione di una parte dell'inedito epistolario.

titolo: Modernità della classicità. La filosofia etico-politica in Marino Gentile
curatori: Danilo Castellano e Giancarlo Giurovich
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 1996
formato: cm 17x24
pagine: 288
prezzo versione cartacea: 24,80 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8675-610-5

Dello stesso autore