Elena D'Orlando

Territori e potere

Un nuovo ruolo per Regioni ed Enti locali?

La progressiva erosione della sovranità statale, apprezzabile non solo nella prospettiva esterna all’ordinamento statale ma anche in quella interna, spinge verso forme nuove di territorializzazione del potere di tipo centrifugo, che si scontrano con tendenze opposte determinate dalla reazione degli organi centrali a crisi di carattere socio-economico di portata globale. Ciò rende necessario un ripensamento dello Stato nella sua essenza concettuale, cercando di sistematizzare la complessa rete di governo in cui si articola oggi il rapporto tra territori e potere, che dissimula il venir meno della perfetta corrispondenza tra rappresentanza politica elettiva e dimensione personale e territoriale degli interessi da tutelare.

  • Elena D'Orlando

    Elena D’Orlando è professoressa ordinaria di Diritto pubblico comparato nel Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Udine, dove insegna Diritto regionale italiano ed europeo e Diritto amministrativo comparato ed europeo. Tra le sue pubblicazioni si ricordano Lo statuto costituzionale della Pubblica Amministrazione. Contributo allo studio dei fenomeni di convergenza tra ordinamenti nello spazio giuridico europeo, CEDAM, Padova (2013) e la curatela Lineamenti di diritto costituzionale della Regione Friuli Venezia Giulia, Giappichelli, Torino (2017).

titolo: Territori e potere
sottotitolo: Un nuovo ruolo per Regioni ed Enti locali?
autore: Elena D'Orlando
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2018
collana: Aperture. Idee, scienza e cultura
formato: cm 10,5x16
pagine: 40
prezzo versione cartacea: 7,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-3283-110-8