A cura di Annalisa Avon

Cesare Scoccimarro (1897-1953)

Trent'anni di architettura, disegno industriale e arredo d'interni
Il quaderno, dedicato all'architetto Cesare Scoccimarro (Udine 1897-Roma 1953), intende documentare l'intero arco della sua attività, già parzialmente indagata in occasione di una mostra organizzata dalla Fondazione Furlan nel 2010 e ora oggetto di una seconda, più esaustiva rassegna. La ricostruzione del suo percorso professionale, condotta attraverso materiali d'archivio in larga parte inediti - fotografie d'epoca, disegni originali, schizzi su lucido -, permette di valutare con più precisione non solo l'itinerario progettuale di Scoccimarro, dalle prime architetture di gusto eclettico a quelle più spiccatamente 'politiche' degli anni del fascismo fino alle realizzazioni del periodo post bellico, ma anche la consistenza della sua attività nel settore degli allestimenti,
dell'arredo e del disegno industriale. I progetti e le opere di Scoccimarro conducono nel vivo delle questioni che hanno coinvolto la cultura architettonica italiana nel corso della prima metà del Novecento: cultura e periodo di cui egli è stato significativo interprete.
titolo: Cesare Scoccimarro (1897-1953)
sottotitolo: Trent'anni di architettura, disegno industriale e arredo d'interni
curatore: Annalisa Avon
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2013
formato: cm 17x24
pagine: 148
immagini: b/n
prezzo versione cartacea: 22,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-819-4

Eventi

Dello stesso autore