A cura di Liliana Cargnelutti e Caterina Furlan

Giovanni da Udine tra Raffaello e Michelangelo

Il volume costituisce il catalogo dell'omonima mostra dedicata alla figura di Giovanni da Udine e si colloca nell'ambito delle manifestazioni organizzate nella ricorrenza del quinto centenario della morte di Raffaello, di cui fu uno dei più apprezzati collaboratori e che lo volle al suo fianco nella Loggia di Psiche alla Farnesina e nell'impresa delle Logge vaticane. Fu tenuto in alto conto dallo stesso Michelangelo e Clemente VII si affidò a lui per delicati interventi di restauro e decorazione sia a Roma che a Firenze. Giovanni Ricamatore, o meglio 'Zvan da Vdene Fvrlano', come si firmò all’interno della Domus Aurea, riuniva in sé l’arte della pittura, del disegno, dell’architettura, dello stucco e del restauro. Il tutto a livelli di grande eccellenza. La pubblicazione indaga l’opera di questo vero protagonista del Rinascimento con saggi di approfondimento di vari specialisti, con le schede delle opere e con un ricco apparato iconografico.

titolo: Giovanni da Udine tra Raffaello e Michelangelo
curatori: Liliana Cargnelutti e Caterina Furlan
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2020
formato: cm 22x28, cartonato
pagine: 320
immagini: b/n e col.
prezzo versione cartacea: 45,00 € sconto 5%

Recensioni

Dello stesso autore