A cura di Alessandro Bordina, Sonia Campanini e Andrea Mariani

L'archivio

Atti del XVIII Convegno internazionale di studi sul cinema, Udine, 5-7 aprile 2011

Il volume indaga il concetto di archivio e delle pratiche archivistiche dei materiali audiovisivi (filmici, video e digitali). Partendo dalla definizione di Jacques Derida, l’archivio è visto non solo come il luogo dove vengono depositate le fonti, ma anche come il luogo dove da queste scaturisce la legge e dove essa prende dimora. I saggi affrontano l’analisi dell’archiviazione dell’audiovisivo attraverso diversi assi di ricerca: il peso e l’azione degli attori, dei soggetti, delle norme preposte all’organizzazione e alla conservazione del materiale audiovisivo; il confronto tra modalità di strutturazione e di accesso ai documenti; la verifica di come queste influenzino l’interrogazione e, di conseguenza, la definizione delle possibilità dell’immagine. Alcuni testi indagano, inoltre, il ruolo svolto della tecnologia digitale nella ridefinizione delle pratiche d’archivio e di organizzazione dei saperi. Il quadro che ne deriva dimostra come l’archivio costituisca un luogo, discorsivo ancorché fisico, di contestazioni dialettiche e conflittuali di pratiche genealogiche e dispositivi di potere, che determina la forma e la modalità di accesso al presente del regime del visibile.

titolo: L'archivio
curatori: Alessandro Bordina, Sonia Campanini e Andrea Mariani
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2012
formato: cm 20x27
pagine: 392
immagini: b/n e col.
prezzo versione cartacea: 26,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-717-3

Dello stesso autore