Leonardo Zanier

Carnia / Kosakenland / Kazackaja Zemlja

Storiutas di fruts in guera / Racconti di ragazzi in guerra
Postfazione di Mario Rigoni Stern

«Leonardo Zanier, l'autore di questi racconti, aveva nove anni quando nella sua nativa Carnia arrivarono i 'cosacchi'. Era l'anno 1944 e visse quel tempo con la vivacità disincantata in una realtà familiare paesana. [...] I caucasici occuparono la parte più alta: dalla Valle Pesarina al Canale d'Incaròio; i cosacchi la parte più bassa: la Valle del Tagliamento fino all'Aupa. Presero possesso con le loro famiglie, carriaggi, cavalli. Ogni atamano si fece re di un villaggio. I paesi più discosti su per le montagne furono occupati solo da soldati; in quelli di fondo-valle, ricchi di pascoli e foraggi, si alloggiarono militari con tutti i loro servizi da 'campo'. Alla fine dell'inverno si calcola in circa 40.000 questi occupanti. Ma su tutto e tutti i nazisti esercitavano il loro controllo» (dalla postfazione di Mario Rigoni Stern).

titolo: Carnia / Kosakenland / Kazackaja Zemlja
sottotitolo: Storiutas di fruts in guera / Racconti di ragazzi in guerra
autore: Leonardo Zanier
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2010
collana: Fûrlanie. Golaine di narative furlane
formato: cm 14x21,5
pagine: 136
immagini: b/n e col.
disponibilità: Esaurito
ISBN: 978-88-8420-635-0

Recensioni

Dello stesso autore