Adriano Nascimbeni

Jo e Luzie

Un delit di paîs

Mario, neolaureato di modesta famiglia, fa il praticante presso lo studio di un maturo commercialista e instaura una relazione sentimentale con la giovane moglie. Un giorno, entrando nello studio, scopre che il professionista è stato ucciso. Subito sospettato di omicidio, trascorre qualche tempo in carcere. Quando esce, guardato con sospetto da tutti, comprende che solo smascherando il vero assassino potrà riacquistare la stima della gente.

  • Adriano Nascimbeni

    Adriano Nascimbeni al è nassût a Udin tal 1950. Di mistîr al fâs l’avocat, al è sposât e al à un fi. Al à simpri partecipât cun impegn a la vite politiche e aministrative: al è stât Conseîr Circoscrizionâl e al à fat part dal Comitât di Control sui Ents Locâi. Cumò al è Difensôr Civic tal Comun di Udin.

    Tal 2008 al à publicât (Ed. Leonardo di Pasian di Prât) Ricordi di un socialista friulano (di quarta fila) dulà che al ricuarde a mût so fats e oms (Fortuna, Candolini, Castiglione e vie indenant) dal secont dopovuere che no mertin di jessi dismenteâts.

    Tal 2009 al à publicât simpri cu la Cjase Editorie Leonardo un libri di poesiis intitulât Il volto della luna.

titolo: Jo e Luzie
sottotitolo: Un delit di paîs
autore: Adriano Nascimbeni
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2011
collana: Fûrlanie. Golaine di narative furlane
formato: cm 14x21,5
pagine: 88
prezzo: 13,50 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-707-4