Michael Knapton

A cura di Andrea Gardi, Gian Maria Varanini e Andrea Zannini

Una Repubblica di uomini

Saggi di storia veneta

La Repubblica di Venezia e il suo esteso Stato territoriale di Terraferma, assemblato alla fine del medioevo e rimasto in piedi per quattro secoli, ma anche il patriziato lagunare, i ceti dirigenti delle città suddite e le popolazioni di Padova e del Veneto dalla metà del Quattrocento al Seicento: sono questi i protagonisti del volume, che illustra la vicenda storica di un territorio articolato che la Repubblica aristocratica cercò di inserire in un quadro, in qualche modo, unitario. I saggi qui raccolti sono stati scritti dallo studioso anglo-italiano Michael Knapton nell’arco di quasi quarant’anni e riassumono tanto il suo percorso scientifico, quanto la traiettoria compiuta dalla storiografia sullo Stato veneto a cavallo tra medioevo ed età moderna: uno ‘Stato moderno di antico regime’, senza tuttavia i caratteri di tendenziale omogeneità e centralizzazione dello State building delle monarchie europee.

  • Michael Knapton

    Michael William Snowdon Knapton (1950) è stato ricercatore e professore associato di Storia moderna all’Università degli studi di Udine. È uno dei massimi studiosi della storia dello Stato e della società veneti del medioevo e dell’età moderna.

titolo: Una Repubblica di uomini
sottotitolo: Saggi di storia veneta
autore: Michael Knapton
curatori: Andrea Gardi, Gian Maria Varanini e Andrea Zannini
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2017
collana: Tracce. Itinerari di ricerca/Area umanistica e della formazione
formato: cm 17x24
pagine: 380
prezzo: 30,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-3283-026-2

Eventi

Dello stesso autore