Pericle Fazzini, Luigi Montanarini e Angelo Savelli

A cura di Caterina Furlan e Claudio Griggio

Dagli amici di via Margutta

Lettere a Ado Furlan 1940-1947

Il volume, che costituisce idealmente la ‘terza parte’ della raccolta epistolare del carteggio dello scultore pordenonese Ado Furlan, riunisce le lettere inviate all’artista dagli amici romani Pericle Fazzini, Luigi Montanarini e Angelo Savelli tra il 1940 e il 1947. La scelta di disporre in ordine cronologico l'ottantina di missive conservate nell’archivio familiare permette di seguire in dettaglio la vita di un gruppo di artisti, due pittori e due scultori, diversi per formazione e linguaggio, ma accomunati dagli stessi ideali e da un vivo senso dell’amicizia. Inoltre, la loro sorprendente mobilità (Grottammare, Pizzo Calabro, Pordenone, Roma, Spalato, Zara, Cagnes-sur-Mer, Wohlen, ecc.) contribuisce ad accrescere l’interesse di uno scambio epistolare incominciato all’indomani dell’approdo di Furlan nella capitale e interrottosi nel dopoguerra, in seguito alla sua sofferta decisione di rinunciare a stabilirsi a Roma.

titolo: Dagli amici di via Margutta
sottotitolo: Lettere a Ado Furlan 1940-1947
autori: Pericle Fazzini, Luigi Montanarini e Angelo Savelli
curatori: Caterina Furlan e Claudio Griggio
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2006
formato: cm 14,5x21,5
pagine: 256
immagini: ill. b/n
prezzo: 20,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-332-8

Recensioni

Dello stesso autore