Franco Marchetta

Achì no ai viodût une pavee

Cronichis di Saveri Sengar

Achì no ai viodût une pavee al è il prin romanç de serie. Arcjan i puarte in buteghe a Saveri une inmagjinute devozionâl di Sante Luzie dulà che si lei di un impegn cjapât di un ciert Gervasoni tal 1866 in favôr dal cjapitani Baldissera, dopo de bataie de Sadowa, ch’e permetarà ancje al Friûl di jessi anetût al Ream di Italie. Cuâl îsal l’impegn dal Gervasoni? E dindulà saltial fûr chel dissen di fruts che al jere platât tal diari dal omp? Saveri al à il podê (o il cjastìc) di movisi in sium nancje che al fos un benandant, e cussì e tache l’aventure ch’e puartarà i doi coparis a Hradec Králové, a Linz, a Český Krumlov, a Nürnberg e a Praghe, codeâts in continui di cualchidun che ju menaçe, fintremai che il misteri...

Achì no ai viodût une pavee e Il numar 1089 a àn vinçût il Premi San Simon tal 2011 sot dal titul cjapiel Cronichis di Saveri Sengar.

In questo primo romanzo della serie in lingua friulana ‘Cronichis di Saveri Sengar’, i cui protagonisti sono l’antiquario udinese Saveri Sengar e il fedele amico Arcjan Rinalt che lo accompagna sempre nelle sue avventure, quest’ultimo porta alla bottega di Saveri un’immagine devozionale di Santa Lucia. Su di essa si legge di un impegno preso nel 1866 da un certo Gervasoni in favore del capitano Baldissera, dopo la battaglia di Sadowa, che permetterà al Friuli di essere annesso al Regno d’Italia. Qual è l’impegno di Gervasoni? E da dove proviene il disegno infantile nascosto nel diario dell’uomo? Saveri ha la facoltà, una volta addormentato, di viaggiare nel tempo e nello spazio come fosse un ‘benandante’, e così comincia l’avventura che porterà i due amici a Hradec Králové, Linz, Český Krumlov, Norimberga e Praga, senza tregua inseguiti o minacciati, fino a che il mistero…

Il romanzo ha vinto il Premi San Simon nel 2011, assieme al secondo della stessa serie intitolato Il numar 1089.

 

  • Franco Marchetta

    Franco Marchetta, al à scrit oparis di narative e di teatri. Al à vinçût dôs edizions dal Premi San Simon, e al à pubblicât diviers lavôrs par talian e par furlan. Si ricuardin in particolâr i romançs Madalene (Ribis, 1998) e Gilez (Forum, 2002), i saçs Il sium di chescj furlans in fughe (Forum, 2006) e Storia brevissima di Codroipo (Gaspari, 2008), lis contis di Il tempo morbido (Campanotto, 1993) e i ats unics Il sogno della falena (2001) e Los ingeniosos hidalgos Vladimiro y Estragon (lassant in bande Cidrolin) (2006).

titolo: Achì no ai viodût une pavee
sottotitolo: Cronichis di Saveri Sengar
autore: Franco Marchetta
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2012
collana: Fûrlanie. Golaine di narative furlane
formato: cm 14x21,5
pagine: 104
prezzo: 16,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-738-8

Eventi

Recensioni

Dello stesso autore