A cura di Caterina Furlan e Maurizio Grattoni D'Arcano

Fabio di Maniago e la storiografia artistica in Italia e in Europa tra Sette e Ottocento

Atti del Convegno internazionale di Studi, Udine, 25-27 novembre 1999
La pubblicazione intendere mettere meglio a fuoco la figura e l’opera di un personaggio che non soltanto è stato antesignano della tutela del nostro patrimonio artistico ma che con la sua opera maggiore, ossia la Storia delle belle arti friulane pubblicata per la prima volta a Venezia nel 1819, ha posto le basi della moderna storiografia artistica del Friuli. Il volume, oltre ad offrire un notevole contributo alla conoscenza della personalità del di Maniago e del contesto storico e culturale nel quale egli si è mosso, risponde anche all’esigenza di aggiungersi e fare da contrappunto alla pubblicazione della Storia delle belle arti friulane, importante iniziativa editoriale che ripropone il testo preparato dall’autore per una terza edizione.
titolo: Fabio di Maniago e la storiografia artistica in Italia e in Europa tra Sette e Ottocento
curatori: Caterina Furlan e Maurizio Grattoni D'Arcano
editore: Forum
luogo di pubblicazione: Udine
anno di pubblicazione: 2001
collana: Fonti e testi
formato: cm 20,5x28
pagine: 368
immagini: ill. b/n
prezzo: 31,00 € sconto 10%
ISBN: 978-88-8420-064-8

Dello stesso autore